LA SUOCERA E LA NUORA

La Compagnia Palcoscenico città di Monselice porta in scena un nuovo lavoro affidandosi ad in classico della commedia goldoniana, la famiglia dell’antiquario. Tre atti, per la regia di Beatrice Greggio, che hanno voluto intitolare “La suocera e la nuora”. Doralice entra a far parte di una famiglia di nobili senza soldi, che tuttavia amano scialare i propri averi. Doralice è figlia di un mercante, Pantalone, non nobile, ma pieno di buon senso e di denari e porta son sé la dote di ventimila scudi. Ella aveva sposato Giacinto, il figlio del conte Anselmo e della contessa-suocera Isabella.
E tra suocera e nuora è subito guerra, senza quartiere. Tanto più favorita dal fatto che il conte Anselmo, ha del tutto derogato dai suoi doveri di capo della casa e si dedica, in modo maniacale, a costruirsi, a suo dire, un museo di preziose antichità, in realtà pggetti privi di valore che egli compra a caro prezzo da bricconi pronti ad approfittare della sua credulità.
Su questo impianto narrativo il nostro Goldoni mette in piedi una deliziosa commediola tutta pepe e spesso, giocata su una serie di temi superclassici, veri e propri topos della commedia d’ogni tempo, che sono appunto la conflittualità tra suocere e nuore, la creduloneria, la ribalderia dei servitori, la piaggeria dei cortigiani, e infine lo scontro fra il buon senso plebeo e la vuota fumosità dei nobili.

Sarà possibile prossimamente vedere lo spettacolo il

20 Luglio 2017 a Mestrino (PD) presso il Parco Bapi – ore 21.15

28 Luglio 2017 a Pernumia (PD) giardini di Villa Maldura – ore 21.15

4 agosto 2017  a Monselice (PD) Giardini di Villa Duodo  – ore 21.15

 

You might also like